“Play with Me”, il sogno Pop-Soul di Noemi Costanzino

C’è del sano soul, di quelli che ti richiamano le atmosfere black  dei grandi classici da Erykah Badu, a Fela Kuti, senza tralasciare le influenze più Nu alla Lauryn Hill, all’interno di “Play with me”, il nuovo singolo di Noemi Costanzino, cantante e bassista di prim’ordine, nata a Palma di Montechiaro quasi venticinque anni fa, che dell’entroterra siciliano mantiene il calore pur condendolo con una spruzzata di pura internazionalità.

Noemi, ha iniziato presto con la musica, partendo proprio dalle origini, da quelle sonorità africane che le hanno regalato un groove del tutto originale. Ed è proprio da quel background che nasce la sua particolarità che la porta a spaziare dal folk africano al soul al blues, senza dimenticare il jazz .

Scrivi Noemi dunque e leggi “contaminazioni”, ed è proprio quello che si percepisce in questo primo lavoro scritto dalla stessa artista in collaborazione con Jeff DaBella, che ha pure prodotto il brano.

C’è una piacevole commistione di pop e soul in “Play with me”, brano raffinato costruito  su una bassline piena, arricchita dal suono del piano elettrico che crea un vibe davvero interessante, in un crescendo che si fa largo sulla voce intensa di Noemi. Un sussurro graffiato e potente che arricchisce il pezzo con il suo personale calore e con un’interpretazione che spara nelle cuffie un senso di verità ancora più coinvolgente.

Un brano asciutto, minimale ma che non rinuncia alle rotondità emozionali tipiche di Noemi, che si concede anche il lusso di un solo di basso di gran classe.

Una duttilità, quella dell’artista, che è in grado di tradurre in musica sentimenti, pulsioni e emozioni con una semplicità estrema, anche lontano dalla dimensione Live. In studio, dove al netto di qualche valida svirgolata jazzy, dimostra con decisione di sapere esattamente ciò che vuole fare e come ricreare certe alchimie.

Un pezzo in cui si è totalmente nudi, dove non puoi fingere di avere un’anima. Se c’è si percepisce e qui si sente eccome.

Con “Play with me” in cuffia ci si rilassa sognanti mentre una potenza contenuta ma fortemente energica ti investe nota dopo nota.

Per farla breve  è come addormentarsi lentamente fra lenzuola di seta , della serie chiudete gli occhi e sognate…Buon ascolto!

 

ASCOLTA “PLAY WITH ME” su https://www.reverbnation.com/play_now/29209526